Bonus del 100% sul primo deposito
Ricevi

Scommesse e consigli sul calcio

Le scommesse sul calcio sono un settore in continua espansione non soltanto in Italia, Inghilterra e Spagna, bensì un po’ in tutto il globo.

Classifica Bookmaker Rating Bonus Ottieni bonus
1
4.5/5
Bonus del 100% fino ad un massimo di 100 €
GiocaLeggi recensione
2
4.5/5
100% bonus di benvenuto ad un massimo di 150 EUR
GiocaLeggi recensione
3
4.5/5
Bonus del 100% sul primo deposito
GiocaLeggi recensione

Si tratta di una delle discipline sportive fra le più seguite al mondo, basti pensare ai mondiali di calcio, o alla Champions League per club per capire il bacino d’utenza di questo sport. Vediamo come funzionano le scommesse sportive in questo settore.

Scommettere sul calcio, perché?

Una delle prime domande che possono venire in mente è “perché scommettere sul calcio?” Non esiste ovviamente una sola ed unica risposta, e le motivazioni sono diverse. Innanzitutto c’è da dire che la durata dell’incontro di calcio, salvo nelle manifestazioni e nelle fasi a eliminazione diretta, è prestabilita. Cosa vuol dire? Beh significa che a differenza del tennis, o della pallavolo, ad esempio, una partita di calcio è divisa in due tempi di 45 minuti di gioco ciascuno, fra cui c’è un intervallo di 15 minuti. Diciamo dunque che la durata di una partita di calcio è approssimativamente di una ora e mezza, con la variabile del tempo di recupero, che normalmente non supera mediamente i tre minuti per tempo. La durata della partita può valere quindi come prima motivazione, l’altra, molto più tecnica e che concerne lo spettacolo è sicuramente l’imprevedibilità. Facendo un paragone con altri sport, nel calcio è assolutamente possibile che una squadra meno favorita ottenga la vittoria contro una squadra più forte, cosa largamente più difficile nel tennis, o nel basket, o nella pallavolo. Certo, anche negli sport appena menzionati ci sono delle sorprese, ma sono molto meno frequenti rispetto al calcio, dove tante volte i campionati sono stati decisi da “piccole” squadre, in barba ai pronostici. Ciò fa ovviamente salire le vincite da parte degli scommettitori, perché, sempre facendo un paragone con il tennis ad esempio, immaginate di puntare sull’avversario di Nadal che avrà una quota alta. Se Nadal dovesse perdere, la vincita che andremmo a ritirare sarà davvero molto alta, visto che l’esito di questo risultato era difficile da pronosticare.

Le scommesse sul calcio, le tradizionali

Sul calcio esistono decine di tipi di scommesse diverse. I creatori di queste giocate, e delle quote sono i bookmaker, che sono i nostrani allibratori. Queste sono persone od organizzazioni autorizzate a riscuotere scommesse che siano esse in ambito sportivo, o politico, ma anche di qualsiasi altra natura. Per chi è amante del Totocalcio si ricorderà dei simboli “1X2”, di cui erano piene le schedine, ebbene queste sono le giocate tradizionali sul calcio, quelle che possiamo definire le giocate “base”. Ma qual è il significato? Eccolo spiegato:

  • il segno 1 indica il pronostico della vittoria della squadra di casa. Esempio: Salernitana-Genova, la squadra di casa sarà la Salernitana, quella in trasferta il Genoa;
  • il segno X indica invece il risultato di pareggio;
  • il segno 2 indica il pronostico della vittoria della squadra in trasferta

Questi sono i tre simboli che ogni amante del calcio, e delle scommesse su questo sport deve tenere a mente.

Altri tipi di scommesse calcio

Come anticipato, il calcio è uno degli sport più seguiti, più amati e ovviamente oggetto di tante scommesse. Su questa disciplina sportiva vengono fatti tanti investimenti e studi da parte di bookmaker e creatori di quote, e tante sono le innovazioni applicate. Molti dei termini sono inglesi perché tante novità vengono proprio dal Regno Unito, dove la cultura della scommessa è nata. Vediamo quindi altri tipi di giocate popolari associate al mondo del calcio:

  • Under: il bookmaker dà la possibilità allo scommettitore di pronosticare sul numero delle reti nella partita. Under vuol dire “al di sotto”, e dunque fa fede il numero che troviamo dopo questa parola. Esempio: scommettendo Under 2,5 vinceremo la giocata se il numero totale delle reti della partita è inferiore a tre;
  • Over: anche qui c’entra il numero delle reti, ma Over vuol dire “al di sopra”, e quindi si gioca a indovinare quante reti verranno siglate oltre il numero che segue la parola Over. Esempio: si scommette sull’Over 3,5. La giocata sarà vincente se l’incontro terminerà con quattro reti totali o più;
  • Goal/No Goal: in questo tipo di scommessa invece l’allibratore dà la possibilità di giocare sull’eventualità che entrambe le squadre segnino, opzione “Goal”, oppure “No Goal” in cui lo scommettitore decide quale delle due squadre non andrà a segno;
  • Pari/Dispari: ancora una volta una scommessa che ci fa divertire sul numero di reti segnate. Stavolta si vince invece indovinando se il totale delle reti segnate sia pari o dispari alla fine dell’incontro;
  • Primo marcatore: in questo tipo di giocata lo scommettitore cercherà di indovinare chi sarà il primo calciatore dell’incontro a fare goal;
  • Parziale/Finale: questa giocata può essere denominata anche 1°/2° tempo. In tal caso si vince contro il bookmaker cercando di indovinare il risultato del primo tempo, ad esempio “X”, e poi quello finale, ad esempio “2”.

Queste sono soltanto le principali giocate che si possono effettuare nel mondo delle scommesse calcio, oltre al tradizionale “1X2”.

Author
Guglielmo Maria Ruocco
Grande appassionato di sport, è uno scrittore sportivo professionale ed un amante del calcio. Ha fatto tanto esperienza scrivendo anche per il settore casino e iGaming dal 2016 soprattutto come ghostwriter.
Valutazione dell'articolo
5/5
1 voto
FAQ. Domande Frequenti